lendix

diventa

logo
Scopri di piùContinuare a october.eu

Utilizziamo i cookies per offrirti la migliore esperienza sul nostro sito. Proseguendo la navigazione dichiari di essere d'accordo. Scopri di più.

Condizioni economiche.

Quanto costa?

La presentazione di una richiesta di finanziamento è gratuita, compresa l’analisi del dossier da parte del nostro team. Le commissioni saranno applicate solo in caso di conclusione del contratto (3% per il dossier e 1/12% per la gestione dei flussi finanziari). Tali commissioni, che saranno espresse in maniera dettagliata e trasparente nell’offerta di finanziamento, rappresentano oneri finanziari e potranno essere contabilizzate come tali nel bilancio garantendo quindi le detrazioni previste per legge.

 

COMMISSIONE PER L’ANALISI DEL DOSSIER (3%)

Contestualmente all’erogazione del finanziamento, Lendix addebita una commissione per l’analisi del progetto pari al 3% dell’importo finanziato. Tale commissione viene detratta direttamente dall’importo versato sul conto bancario dell’impresa. A titolo di esempio, per un finanziamento di 100.000 €, la commissione per l’analisi del progetto è pari a 3.000 €. Il versamento sul conto bancario ammonta a 97.000 € (100.000 € – 3.000 €).

 

COMMISSIONI PER LA GESTIONE DEI FLUSSI (1/12%)

La commissione per la gestione dei flussi finanziari è pari a 1/12% dell’importo restante dovuto e viene addebitata con cadenza mensile. Tale commissione copre i costi legati al trattamento dei diversi flussi finanziari (prelievo delle scadenze dal conto bancario dell’impresa e ripartizione dell’importo tra i vari investitori, pro quota in base all’importo investito). La commissione viene prelevata direttamente dalle scadenze mensili. Ad esempio, per un finanziamento di 100.000 € di 48 mesi al 5%, la commissione ammonta a 83€ il primo mese e a 44€ il 24° mese (a tale data, infatti, l’importo restante dovuto sarà di 52.493€). Il dettaglio di queste commissioni è specificato nella rateizzazione che viene trasmessa unitamente all’offerta di finanziamento.

 

ALTRE COMMISSIONI (CASI ECCEZIONALI)

Alcune particolari circostanze, come il rimborso anticipato del finanziamento o il ritardo nel pagamento delle rate, comportano l’applicazione di commissioni aggiuntive. In caso di rimborso anticipato, le commissioni ammontano al 4% dell’importo restante dovuto. I ritardi nel pagamento comportano una mora mensile pari all’1,5% di ciascuna rata in ritardo.