logo lendix

diventa

logo october
Scopri di piùContinuare a october.eu

imprese

Covid-19: il gruppo aeronautico Amelia offre voli sanitari

Amelia (società del gruppo Regourd Aviation) è una società aeronautica francese completamente integrata, che offre esperienze di viaggio in Francia e all’estero da oltre 40 anni. Il gruppo offre diverse soluzioni: aviazione d’affari, voli di linea, ecc… A gennaio 2020 Amelia ha lanciato il suo primo servizio di linea in Europa volando con il proprio nome, Amelia International. La crisi Covid-19 ha colpito duramente l’industria aeronautica e, a seguito della chiusura degli aeroporti e delle frontiere, Amelia è stata costretta a ridurre drasticamente la frequenza dei voli.

Pronti a rispondere alle emergenze sanitarie

Ciononostante, Amelia ha saputo adattarsi a questo particolare contesto. Per farlo, il gruppo ha dotato i suoi Embraer 145 di un’attrezzatura piuttosto insolita. Amelia ha trasformato i propri velivoli per ospitare 2 barelle e fino a 36 passeggeri. In caso di emergenza sanitaria, Amelia è pronta a rispondere grazie ad una flotta di aerei attrezzati disponibili 24 ore su 24, 7 giorni su 7 in Europa, Africa e Medio Oriente.

 

“La crisi del Covid-19 che ha colpito improvvisamente in Francia e ben oltre i nostri confini, sta causando centinaia di migliaia di malati. Non tutti abbiamo la fortuna di poter essere curati in tempo e in buone condizioni. Ci è sembrato ovvio mettere i nostri aerei non in servizio a disposizione delle persone e delle istituzioni bisognose. Per farlo abbiamo equipaggiato i nostri aerei con barelle e qualche settimana fa abbiamo ottenuto l’autorizzazione ad effettuare voli sanitari quasi ovunque nel mondo”. – Solenne Regourd, responsabile dei progetti di sviluppo.

 

Una nuova sfida per Amelia

Il gruppo si trova ora a un punto di svolta nella sua storia. È convinto che la risposta alle esigenze future dei suoi clienti debba comprendere la creazione, l’innovazione e la digitalizzazione delle sue attività.

 

“Abbiamo dovuto riorganizzare le nostre attività e i metodi di lavoro molto rapidamente. I nostri team sono in grado di preparare i voli in poche ore per affrontare le emergenze sanitarie quasi ovunque nel mondo. Per fare questo, naturalmente, abbiamo anche messo in atto rigorose misure igieniche in linea con le linee guida governative”. – Solenne Regourd.

 

L’obiettivo di Amelia rimane quello di riprendere i suoi voli commerciali. Amelia International ha unito le forze con altre compagnie aeree per chiedere la riapertura dell’aeroporto di Orly, prevista per il 26 giugno.

Amelia ha finanziato la propria crescita in diverse occasioni su October, l’ultima nel 2019 con un prestito di 888.000€.