lendix

diventa

logo
Scopri di piĂąContinuare a october.eu

Utilizziamo i cookies per offrirti la migliore esperienza sul nostro sito. Proseguendo la navigazione dichiari di essere d'accordo. Scopri di piĂą.

Episodio 16: Rischio e diversificazione

22 Dicembre 2017

🌦 Come miminizzare il rischio quando investi sulle imprese

Nell’episodio precedente: abbiamo parlato del rendimento del Portafoglio Lendix e di come possiamo rappresentarlo. Oggi vedremo quali sono i rischi correlati all’investimento sulla nostra piattaforma.

Gli investimenti Lendix offrono in genere tassi più interessanti rispetto ai prodotti finanziari più classici. Come è possibile? Il maggiore rendimento è correlato a un maggiore rischio: secondo il principio “no risk no gain”, il rischio è remunerativo.

Sul nostro sito avrai sicuramente notato l’avvertenza “prestare denaro alle imprese comporta un rischio di perdita del capitale e richiede l’immobilizzazione dei tuoi risparmi”. Per quale motivo?  E che cosa significa?

 

Qual è il rischio?

Il rischio consiste nel fatto che il progetto su cui hai investito vada in default, ovvero che l’azienda sospenda i pagamenti. Se questo caso si verifica, potresti perdere una parte del capitale investito. La quota di capitale persa dipende dalla durata del progetto: se il default si verifica dopo 18 mesi, la perdita di capitale non è la stessa per un progetto di 48 o di 36 mesi (nel primo caso perderesti il 63% del tuo capitale, nel secondo il 25%).

Nel caso in cui un’azienda smetta di pagare, Lendix non si fa carico del suo debito: è l’investitore che accetta il rischio.

Per questo è importante minimizzare il rischio di perdita del capitale. La sola strategia valida è diversificare il tuo Portafoglio. La diversificazione del Portafoglio è di cruciale importanza perché permette di minimizzare l’impatto dei default sul tasso di rendimento complessivo del Portafoglio. Più il Portafoglio è diversificato, più statisticamente stabile sarà il tuo rendimento.

Se il Portafoglio si compone di 10 investimenti di 100€ (per un totale di 1.000€), un eventuale default avrà un considerevole impatto negativo sul tasso di rendimento. Ma se il Portafoglio comprende 50 investimenti di 20€ (sempre per il totale di 1.000€), un eventuale default avrà un impatto decisamente più contenuto.

Cosa consiglia Lendix? Il nostro suggerimento non è di investire di più, ma di investire meglio. Il modo più semplice per farlo è pensarci fin dall’inizio: considera l’importo complessivo che desideri investire su Lendix, dividi per 50 e ottieni in questo modo l’importo medio che è bene investire su ciascun progetto. In questo modo, nell’arco di qualche mese, avrai investito l’importo che avevi stabilito diversificando l’investimento su 50 progetti.

Lendix ti aiuta a valutare il tuo livello di diversificazione! Nella sezione “Riepilogo” della tua pagina Portafoglio, il livello di diversificazione è valutato con un punteggio (da 0 a 5 stelle). Il punteggio dipende sia dal numero di progetti su cui hai investito, sia dall’importo investito su ciascun progetto.

In conclusione: quando investi su Lendix puoi ottenere un rendimento maggiore, ma accetti anche un rischio più alto. Nel prossimo (e ultimo) Episodio della Lendix Academy, parleremo 👉 della community degli investitori Lendix. Ci vediamo l’anno prossimo!

« torna indietro all’elenco degli articoli