logo lendix

diventa

logo october
Scopri di piùContinuare a october.eu

Intervista a un prestatore #7

Siamo sempre felici quando i prestatori decidono di condividere con noi la loro esperienza con October. Oggi è il turno di Joan R., un prestatore spagnolo di 32 anni che lavora come contabile nella regione di Barcellona.

Come sei entrato a far parte della community October?

Sono entrato in contatto con la vostra piattaforma di crowdlending attraverso alcuni forum dedicati alle forme di investimento alternative e articoli della stampa economica.

Come scegli i progetti ai quali decidi di prestare?

La prima cosa che guardo è il rating, la durata del prestito, il settore e la direzione nella quale l’impresa si sta muovendo. Inoltre, faccio un’analisi dei principali indici finanziari e della loro evoluzione.
In genere non dedico più di 5 o 10 minuti all’analisi dei progetti ai quali presto denaro, poiché October dispone di un ottimo team di analisti, i quai hanno già effettuato un’analisi dettagliata della capacità di rimborso dell’impresa.

Quando presti su October utilizzi principalmente l’app per smartphone oppure il sito web?

In genere mi connetto a October a partire dalle email che ricevo periodicamente sul mio smartphone. Anche l’app è un ottimo strumento per prestare ovunque ci si trovi.
Il mio smartphone è un po’ datato e l’app non funziona sulla mia vecchia versione di Android, ma ciò non mi impedisce di partecipare ai progetti utilizzando il browser mobile. Il processo è molto simile a quello dell’app.

Prima di cominciare a utilizzare October, dove effettuavi i tuoi investimenti?

Nelle azioni di IBEX 35 e su altre piattaforme di crowdfunding, tra le prime che si sono diffuse in Spagna.

Pensi che sia necessario avere delle competenze finanziarie per poter prestare su una piattaforma di crowdlending?

No, non credo. Chiunque sia interessato a far crescere i propri risparmi e che sia dotato di buonsenso può prestare. Ciononostante, è comunque necessario imparare a conoscere la piattaforma di crowdlending attraverso la quale si decide di prestare. Per esempio, analizzando la storia della società, consultando i commenti e le opinioni di altri prestatori sui forum, studiando le tipologie di progetti proposte, verificando che sia autorizzato dalla CNMV (il regolatore spagnolo) o la Banca di Spagna, leggendo le FAQ del sito, e via dicendo.

Quali sono i tuoi suggerimenti per migliorare il servizio di October?

L’unico inconveniente è che alcuni progetti sono finanziati molto rapidamente, a volte addirittura in pochi minuti, cosa che non consente a molti prestatori di partecipare al progetto. A volte, quando l’utente riceve la notifica di un nuovo progetto, il progetto è già stato finanziato o restano pochissimi minuti per completare il finanziamento.
Per me questo sarebbe l’aspetto principale da migliorare, aumentare il numero dei progetti disponibili e garantire più tempo a tutti i prestatori per partecipare alla totalità dei progetti.

Cosa diresti ai tuoi amici se dovessi parlare loro di October

Descriverei October come una piattaforma affidabile e facile da utilizzare, ma soprattutto come il luogo ideale in cui ricevere un rendimento maggiore per il proprio capitale.
È un’alternativa o un complemento ad altre forme di investimento tradizionali in azioni o per mezzo di fondi d’investimento.

Grazie Joan!