logo lendix

diventa

logo october
Scopri di piùContinuare a october.eu

Intervista a un investitore #1

Due anni fa Olivier si è trasferito a Dubai dove oggi lavora come consulente specializzato in progetti di finanziamento nel settore energetico. Da settembre 2016 investe con Lendix.

Come hai conosciuto il crowd-lending e Lendix?
Avevo già sentito parlare della finanza partecipativa. Poi un giorno ho scoperto Lendix sul programma di una radio francese che illustrava come funziona una piattaforma di crowd-lending e come è fatto il business.

Quali sono le principali ragioni per cui investi su una piattaforma di crowd-lending?
Ci sono 3 motivi. Anzitutto Lendix mi consente di investire su progetti internazionali in modo semplice e gratuito. In più, mi dà la possibilità di sostenere imprese di successo nella loro strategia di crescita, potendo così dare il mio contributo all’economia reale. Infine, mi permette di ottenere dei rendimenti veramente interessanti.

Hai aspettato a lungo prima di investire la prima volta su una piattaforma di crowd-lending?
Come investitore e responsabile delle relazioni tra l’Ambasciata francese e un’altra piattaforma che offre prodotti di investimento simili a quelli di Lendix qui nel Medio Oriente, il concetto di crowdlending mi era già famigliare per cui non ho esitato più di tanto a investire nei progetti di Lendix.

Come selezioni i progetti di Lendix nei quali investi?
Considerata la qualità delle analisi effettuate dal Team Credito di Lendix, ho fiducia nel rating e nel tasso di interesse assegnato dagli analisti e investo in ogni progetto disponibile quando mi connetto alla piattaforma dal mio PC o smart-phone.

Come fai a mitigare il rischio sottostante quest’attività di investimento?
A seguito dell’acquisto di un immobile a Dubai, mi trovo ora con pochi fondi sulla piattaforma. All’inizio ho depositato tutti i miei risparmi su una piattaforma degli Emirati con la quale ho ottenuto dei ritorni molto interessanti, prima di svincolarli per il mio progetto immobiliare. Tutti i progetti proposti sulla piattaforma Lendix implicano un rischio ragionevole e comunque inferiore a quello dei progetti nella zona in cui risiedo.

Qual è la tua strategia di investimento: preferisci selezionare attentamente pochi progetti oppure investire in molti progetti per diversificare il tuo portafoglio velocemente?
La mia strategia è massimizzare la diversificazione, investendo importi contenuti in molto progetti tra loro diversi.

La tua professione nella consulenza ti facilita nelle tue scelte di investimento?
Il mio lavoro e la mia esperienza mi consentono di analizzare certi tipi di investimento ma siccome non vivo in Francia non ho accesso a determinati elementi del contesto in cui operano le imprese. Per cui non sono nella posizione di poter sfruttare le mie competenze professionali quando opero su Lendix.

A parte la piattaforma di crowd-lending di Lendix, dove altro investi i tuoi risparmi?
Ho acquistato alcune proprietà a Dubai e investo regolarmente in altre piattaforme di crowd-lending negli Emirati. Ho anche investito in ETF che sono strumenti finanziari assimilabili ai fondi comuni e replicano l’andamento di un paniere di indici degli Stati Uniti o europeo.

Quali sono le funzionalità che vorresti avere in una piattaforma di crowd-lending? Che cosa ti piacerebbe migliorare?
Ci sono tre funzionalità che mi piacerebbe vedere nella piattaforma degli Emirati con la quale investo:

  • la possibilità di effettuare degli investimenti automaticamente non appena un nuovo progetto si rende disponibile sulla piattaforma pre-selezionando un range di rendimento atteso;
  • la possibilità di avere accesso al mercato secondario dove puoi comprare e vendere le mie quote in prodotti di crowd-lending, con capital gain o capital loss;
  • l’accesso a prodotti di factoring, che consentono alle imprese di vendere le loro fatture a 30,60 o 90 giorni, in anticipo e ribassate allo scopo di ottenere liquidità in anticipo.


Vivere all’estero rappresenta un ostacolo per i tuoi investimenti?
Il principale svantaggio per me è il fatto che il denaro mandato in Francia è in Euro. Non ci sono soluzioni semplici ed economiche per trasferire fondi da Dubai in Francia. Tuttavia, questo svantaggio viene compensato dalla possibilità di non essere soggetto alla tassazione francese in qualità di non residente.