logo lendix

diventa

logo october
Scopri di piùContinuare a october.eu

prestatori

Novità sui prestiti garantiti dallo Stato francese

I prestiti garantiti dallo Stato francese in sintesi

A marzo 2020 lo Stato francese ha annunciato un pacchetto eccezionale di 300 miliardi di euro di prestiti garantiti dallo Stato per sostenere le PMI durante la crisi Covid-19. A seguito dell’emendamento votato alla fine di aprile 2020, le piattaforme di prestito come October sono state ammesse a partecipare al programma francese di garanzia e ad offrire prestiti garantiti dallo Stato alle imprese idonee.

Da giugno 2020, 68 prestiti garantiti dallo Stato francese sono stati finanziati su October da investitori istituzionali e prestatori privati, per un importo totale di 13.167.000€. Nuovi prestiti saranno concessi nei prossimi mesi, dopo che il governo ha annunciato l’estensione del programma di garanzia fino a giugno 2021.

A dicembre 2020 il governo francese ha anche annunciato una modifica dello schema di rimborso per questi progetti. Le imprese che desiderano posticipare il rimborso del capitale per un prestito garantito dallo Stato possono ora richiedere un ulteriore rinvio di 1 anno della scadenza. Spetterà al creditore valutare se concederlo o meno.

Il piano di rimborso iniziale

I prestiti garantiti dallo Stato sono diversi dai prestiti standard pubblicati su October. Le caratteristiche di questi prestiti (durata e tasso d’interesse) sono state stabilite dal governo francese.

I prestiti garantiti dallo Stato francese sono inizialmente prestiti differiti di 12 mesi con pagamento degli interessi (2%) e del capitale alla scadenza del prestito. Tuttavia, ciò che rende unico il prestito garantito dallo Stato è che il richiedente può decidere di estendere il suo prestito dopo i primi 12 mesi, con un tasso di interesse più alto. Al termine del primo anno, l’impresa ha le seguenti 3 opzioni:

Il nuovo piano di rimborso

A seguito di un annuncio del Ministero dell’Economia e delle Finanze francese del 14 dicembre 2020, tutte le imprese che hanno ottenuto un prestito garantito dallo Stato, indipendentemente dalla loro attività e dalle loro dimensioni, possono chiedere un ulteriore rinvio di un anno del rimborso di capitale per un prestito garantito dallo Stato.

Se un’impresa desidera estendere il proprio prestito, può ora richiedere a October la proroga del periodo di differimento per altri 12 mesi, durante i quali pagherà soltanto le quote di interessi mensili. Seguirà un periodo di ammortamento fino a 4 anni, durante il quale l’impresa rimborserà mensilmente capitale e interessi. La durata massima per ammortizzare completamente il prestito rimarrà 5 anni.

Il tasso d’interesse applicabile durante l’ulteriore periodo di differimento di 12 mesi è compreso tra il 3,71% e il 4,91%, a seconda del rating del progetto (tabella qui sotto):

Nel richiedere la proroga del periodo di differimento, l’impresa dovrà anche indicare se rimborserà il prestito immediatamente alla scadenza del differimento o se scaglionerà i rimborsi su più anni (in tal caso, dovrà anche indicare la durata dell’ammortamento). Se l’azienda decide di estendere il rimborso del capitale dopo l’ulteriore periodo di differimento, il prestito sarà rimborsato con rate mensili, con un tasso di interesse compreso tra il 3,71% e il 4,91%.

⚠️ Contrariamente all’estensione del periodo di ammortamento da 1 a 5 anni, la proroga del periodo di differimento non è concessa automaticamente.

  • October valuterà le richieste caso per caso e verificherà l’effettiva necessità dell’impresa di ottenere la proroga richiedendo documenti aggiuntivi, valutando l’impatto del Covid-19 sul settore, ecc.
  • Se il comitato del credito di October accetta la richiesta, chiederemo il voto dei prestatori.

Cosa cambia per i prestatori privati?

Se un’azienda richiede la proroga del periodo di differimento per un prestito garantito dallo Stato francese:

  • Vi verrà richiesto di votare a favore o contro l’ulteriore differimento
  • Se la maggioranza degli investitori istituzionali e dei prestatori privati (in termini di importo prestato) voterà a favore della proroga di 12 mesi del periodo di differimento, questo verrà concesso. Durante questo periodo l’azienda rimborserà soltanto gli interessi. Il tasso di interesse che riceverete aumenterà in funzione del rating.
  • Il piano di ammortamento del progetto verrà modificato e i nuovi rimborsi saranno visualizzati nel vostro portafoglio, nella scheda Rimborsi da ricevere.

A partire da giugno 2021, potremmo iniziare a ricevere alcune richieste di proroga da parte dei mutuatari che hanno ottenuto un prestito garantito dallo Stato.

Non tutte le imprese richiederanno la proroga del periodo di differimento. Tuttavia, è necessario essere preparati nel caso in cui ciò accada. Il team di October è a vostra disposizione per qualsiasi domanda relativa a queste nuove condizioni.