lendix

diventa

logo
Scopri di piùContinuare a october.eu

Utilizziamo i cookies per offrirti la migliore esperienza sul nostro sito. Proseguendo la navigazione dichiari di essere d'accordo. Scopri di più.

October e 5 Confidi lanciano un fondo da 30 milioni di euro dedicato alle PMI italiane nell’ambito del Piano Juncker

1 Ottobre 2019

  • Il nuovo fondo di direct lending è il risultato della collaborazione tra October, i Confidi di Federconfidi-Confindustria e il Fondo europeo per gli investimenti (FEI), supportato dal Piano di investimento per l’Europa, il cosiddetto “Piano Juncker”.
  • October, insieme ai Confidi, annuncia oggi il primo closing del fondo con l’obiettivo di sostenere la crescita delle PMI italiane.
  • Grazie al contributo dei Confidi e all’impatto dello strumento di garanzia fornito da InnovFin, le PMI idonee beneficeranno di una riduzione del costo del finanziamento.

La piattaforma pan-europea di finanziamento alle PMI October annuncia il lancio di un fondo da 30 milioni di euro dedicato alle imprese italiane, in collaborazione con 5 Confidi aderenti a Federconfidi e a Rete Fidi Italia e con il Fondo Europeo per gli Investimenti (FEI). In linea con l’emergente fenomeno della digitalizzazione della finanza, quest’iniziativa mira a dare un forte impulso all’innovazione grazie al contributo dei diversi attori coinvolti.

Il primo closing del fondo October è stato sottoscritto da 5 Confidi vigilati (Neafidi, Confidi Systema, Fidimpresa Italia, Confidi Sardegna e Confidi Centro) ed è previsto l’ingresso di nuovi investitori nei prossimi mesi. L’operazione è stata resa possibile anche grazie all’intervento di IGI, Intergaranzia Italia, fondo interconsortile per prestazioni di servizi ai soci, che parteciperà ai costi di gestione. Con la loro radicata presenza a livello nazionale, i Confidi intendono promuovere lo sviluppo di una cultura finanziaria nelle PMI in grado di valorizzare correttamente sia il rapporto con la banca che con tutti gli altri operatori che si propongono sul mercato per integrare il credito bancario, in un’ottica di maggiore equilibrio e consapevolezza nelle scelte finanziarie.

Il fondo affiancherà gli attuali investitori istituzionali e i prestatori privati di October. Si rivolgerà principalmente alle imprese beneficiare della Garanzia InnovFin, un’iniziativa lanciata dalla Commissione europea e dal gruppo BEI e sostenuta da Horizon 2020, il programma comunitario di ricerca e innovazione per il quale October è diventato un intermediario autorizzato.

L’accordo di garanzia InnovFin firmato con October è stato reso possibile grazie al sostegno del Fondo europeo per gli investimenti strategici (FEIS), pilastro centrale del Piano di Investimenti della Commissione europea per l’Europa, noto come Piano Juncker. Grazie al contributo dei Confidi e all’impatto dello strumento di garanzia fornito da InnovFin, le PMI idonee beneficeranno di una riduzione del costo del finanziamento.

Carlos Moedas, Commissario europeo per la Ricerca, l’Innovazione e la Scienza, commenta: “Questo nuovo accordo con InnovFin darà ulteriore impulso agli imprenditori italiani, sostenendo i loro sforzi per la creazione di posti di lavoro, la crescita e l’innovazione. È previsto che il Piano di investimenti per l’Europa faciliti l’accesso ai finanziamenti da parte di oltre 65.400 piccole e medie imprese italiane.”

Pier-Luigi Gilibert, Amministratore Delegato del Fondo Europeo per gli Investimenti, commenta: “Questa operazione dimostra la capacità del FEI di contribuire al finanziamento di tutti i tipi di PMI, indipendentemente dalle loro dimensioni, sostenendo operatori finanziari innovativi come October. Siamo fiduciosi che questa collaborazione migliorerà l’accesso al credito per quelle imprese che potrebbero non essere adeguatamente servite dal sistema finanziario tradizionale.”

Giorgio Guarena, Presidente di Rete Fidi Italia,  commenta: “Questa operazione per noi è molto rilevante in quanto rappresenta per la nostra Federazione l’avvio verso progetti innovativi “di sistema” realizzati anche con la collaborazione e partecipazione di primari soggetti pubblici (FEI) e privati e che esprime differenti valenze positive, dal supporto finanziario alle PMI associate, ad una efficace forma di investimento per gli stessi Confidi, nell’ottica di un loro costante allineamento alle tecniche e agli strumenti fintech.”

Sergio Zocchi, Amministratore Delegato October Italia, commenta: “Questo progetto è un esempio perfetto di cosa significa collaborazione tra diversi attori all’interno dell’ecosistema finanziario. Il fintech può essere un motore potente di trasformazione digitale quando crea sinergie positive. Il Fondo October rappresenta una grande opportunità sia per le PMI che potranno ottenere finanziamenti a condizioni migliori, sia per i prestatori di October che potranno investire su imprese di qualità mantenendo inalterati i loro rendimenti.”

A proposito del Piano Juncker: Il Piano di Investimenti per l’Europa, il cosiddetto “Piano Juncker”, è una delle principali priorità della Commissione Europea. Si concentra sulla promozione degli investimenti per creare posti di lavoro e crescita attraverso un uso più intelligente delle risorse finanziarie nuove ed esistenti, eliminando gli ostacoli agli investimenti e dando visibilità e assistenza tecnica ai progetti di investimento. Il Fondo europeo per gli investimenti strategici (FEIS) è il pilastro centrale del Piano Juncker. Esso fornisce una garanzia di prima perdita, permettendo al gruppo BEI di investire in un numero maggiore e spesso più rischioso di progetti.  Si prevede che i progetti e gli accordi per cui è già stato approvato il finanziamento nel contesto del FEIS mobilitino investimenti per oltre 410 miliardi di € a sostegno di circa 952.000 PMI in tutti i 28 Stati membri.
A proposito del FEI: Il Fondo europeo per gli investimenti fa parte del gruppo BEI (Banca Europea per gli Investimenti). Il suo scopo principale è sostenere le micro, piccole e medie imprese (PMI) europee aiutandole ad accedere ai finanziamenti. Il FEI progetta e sviluppa strumenti di venture e growth capital, garanzie e microfinanza, che hanno come target specifico questo segmento di mercato. In tale veste il FEI promuove gli obiettivi della UE a sostegno di innovazione, ricerca e sviluppo, imprenditorialità, crescita e occupazione.
A proposito della Garanzia InnovFin: La Garanzia InnovFin per le PMI si inserisce nell’ambito dell’iniziativa “Innovfin – Finanziamento dell’UE per l’innovazione” nel quadro della strategia Horizon 2020, il Programma Quadro dell’Unione Europea per la Ricerca e l’Innovazione. Essa fornisce fornisce garanzie e controgaranzie sul finanziamento con capitale di debito compreso tra 25.000 € e 7,5 milioni di € al fine di migliorare l’accesso al credito per le piccole e medie imprese innovative e per le midcap di piccole dimensioni (meno di 500 dipendenti). Questo strumento è attivato dal FEI e deve essere applicato tramite intermediari finanziari – banche e altri enti finanziari – negli Stati membri dell’UE e nei paesi associati. Gli intermediari finanziari saranno garantiti dall’UE e dal FEI contro una parte delle perdite sostenute per il finanziamento tramite debito coperto nell’ambito dello strumento.
A proposito dei Confidi: I Confidi sono consorzi di garanzia, mutualistici, senza fini di lucro che supportano e facilitano l’accesso al credito delle piccole e medie imprese italiane.  Essi associano, nel 2018, complessivamente oltre 66 mila piccole e medie imprese, rappresentando oltre un terzo del totale delle imprese associate ai confidi Federconfidi. Garantiscono oltre 929 milioni di euro di stock in essere (pari al 44% del totale dello stock delle garanzie in essere) e hanno rilasciato garanzie nell’anno per un totale di 428 milioni di euro registrando un incremento del 5,3% rispetto al valore 2017.
A proposito di October: October è il nuovo nome di Lendix. October è una piattaforma europea di finanziamento alle PMI, numero 1 in Europa continentale (fonte Altfi). Nel 2018, October si è posizionata per il terzo anno consecutivo tra le migliori 100 fintech nella classifica redatta da KPMG e H2 Ventures ed è sostenuta tra gli altri da Partech, CNP Assurances, Matmut, Allianz, Idinvest, CIR Spa e Decaux Frères Investissements. October consente alle PMI di ottenere finanziamenti direttamente da prestatori privati e investitori istituzionali senza passare dalle banche. Gli investitori mettono i loro risparmi in modo utile e profittevole al servizio dell’economia reale e le imprese trovano, in modo semplice e nuovo, fonti di finanziamento indipendenti dalle banche. October ha già erogato oltre 300 milioni di euro per più di 600 progetti di sviluppo delle PMI, di diverse dimensioni e in tutti i settori. October opera in Francia, Spagna, Italia, Paesi Bassi e presto in Germania.
« torna indietro all’elenco degli articoli