logo lendix

diventa

logo october
Scopri di piùContinuare a october.eu

< tutti i progetti

Auriale

presentato da October Francia

1.090.000 €

4.75%

48 mesi

B+

E se avessi investito in questo progetto?

investiti su questo progetto, sono…

rimborsati

escluse le tasse

Crea il tuo conto

Attenzione Prestare denaro alle imprese comporta un rischio di perdita del capitale e richiede l’immobilizzazione dei tuoi risparmi.

location

Luogo

Saint-Herblain, Francia

activity

Settore

Informazione e Comunicazione

Avviso

Purtroppo non è possibile investire su questo progetto.

Perché? Questo progetto* non rientra nel quadro normativo di Lendix IFP, come stabilito dalla legge del 30 maggio 2014 (legge sul finanziamento partecipativo). Pertanto non viene proposto agli investitori privati nel contesto del finanziamento partecipativo.

*Ai sensi dell’ ordinanza del 30 maggio 2014, un progetto consiste in un acquisto o in una serie di acquisti di beni o servizi che contribuiscono all’ esecuzione di un’operazione predefinita in termini di oggetto, importo e calendario.

Presentazione dell’azienda

Fondata nel 2009, Auriale è la holding del gruppo Oracom, uno dei principali editori francesi di riviste indipendenti, con una trentina di marchi e quasi 550 numeri pubblicati ogni anno su vari argomenti. Le riviste vengono vendute in chioschi (pari al 90% delle vendite) attraverso “Les Messageries Lyonnaises de Presse” (MLP). L’azienda è ad oggi diretta da Jean-Philippe Pecoul, conta 60 dipendenti e ha sede a Saint-Herblain (Francia).

L’azienda in 10 anni ha sviluppato un modello molto originale che le ha permesso di adattarsi alle novità del settore continuando a crescere. La stampa è affidata a una dozzina di stampatori situati in Francia o all’estero, secondo il formato e la tiratura desiderata.

Oracom si differenzia notevolmente dagli altri player del settore grazie a:

  • Un portafoglio dinamico che assicura un’ottima adattabilità al mercato, con 5 o 6 lanci all’anno e 2 o 3 titoli.
  • N ° 1 in Francia nel numero di titoli in licenza (pari al 60% delle vendite), in collaborazione con i principali editori europei
  • Un posizionamento di prezzo di fascia alta, con un prezzo medio unitario superiore a 10 €
  • Un margine di sicurezza elevato attraverso la ripartizione del rischio tra 10 grandi famiglie e più di 40 soggetti (Top 10 riviste = 36% del fatturato, Top 20 riviste = 48% del fatturato). La sua cultura interna si basa sull’innovazione permanente e su un modello di produzione organizzata dei contenuti.

ll gruppo presenta anche una posizione di mercato ben consolidata in Francia:

N ° 1 nello sviluppo personale, tema in forte crescita, nell’high tech e negli strumenti creativi digitali, N ° 3/4 nelle foto ma anche una forte presenza nella decorazione, nella storia, ecc.

Oracom è il principale partner in Francia di importanti editori internazionali. Con licenza di questi editori, l’azienda porta sui mercati francofoni prodotti che hanno riscosso successo all’estero.

Presentazione del progetto

Nell’ ambito di una ristrutturazione del capitale, la società Auriale chiede di 1 090 000€ a 48 mesi per finanziare il rimborso del saldo di un credito a un fornitore.

Si ricorda che la community degli investitori Lendix ha supportato Oracom:

  • Nel 2015, 350 000 € per il lancio della versione francese della rivista Top Gear
  • Nel giugno 2016, 170 000 € per il lancio della versione francese della rivista francese Focus Science (Genius Science)
  • Nell’ ottobre 2016, 200 000 € per sviluppare la propria offerta organizzando conferenze intorno ai temi principali del gruppo
  • Nel gennaio 2017, 210 000 € per il lancio del magazine Respire
  • Nel settembre 2017, 312 000 € per il lancio della rivista Calme.

I primi due progetti sono stati rimborsati anticipatamente.

Come tutti i progetti presentati agli investitori privati di Lendix, questo è oggetto di un co-finanziamento con gli investitori istituzionali e il Management di Lendix, sottoscrittori del Fondo Lendix.

Opinione dell’analista

L’impresa è la holding Auriale, i cui ricavi derivano dai servizi fatturati alle società controllate e dal pagamento dei dividendi. L’ analisi finanziaria è stata effettuata sulla base del bilancio consolidato, tenendo presente che Oracom SA realizza il 74% del fatturato del gruppo, il 78% della redditività operativa e rappresenta la maggior parte dell’indebitamento consolidato. L’ area di consolidamento del gruppo comprende Oracom SA e le sue due controllate: Editions 21, specializzata in telefonia, decorazione e tempo libero e Oracom Edition, editrice di libri.

Con un fatturato di 25 157 000 € nel 2016 e un team esperto, la società ha una buona performance storica e un margine operativo a due cifre.

La stima è stata elaborata sulla base dell’attività svolta nel 2016 tenendo conto delle scadenze del debito aggiuntivo.

L’impresa ha una solida capacità di rimborso con un FCCR previsionale (Fixed Charge Cover Ratio / Coefficiente di copertura dei costi fissi*) a 1,61 e una solida struttura finanziaria con un rapporto stimato di Debito Netto / Ebitda di 1,5 e Debito Netto / Fondi Propri del 198,0% tenendo conto dei debiti supplementari. Le obbligazioni sono state considerate come quasi-equity per la loro natura e la scadenza successiva al debito Lendix.

A seguito dell’analisi del progetto e dell’impresa, il rating assegnato è di livello B+, con una buona capacità di rimborso e un tasso di interesse annuale del 4,75%.

Punti di forza

  • Buono storico di attività
  • Portafoglio di titoli molto diversificato con più di 400 titoli su una nicchia di mercato specializzata a più di 10 €, dei quali il 60% proviene dalla concessione di licenze e dall’adattamento di riviste straniere di successo
  • Buona capacità di rimborso con un FCCR di 1,61

Punto da tenere in considerazione

  • Il settore editoriale è difficile

*Il multiplo FCCR a 1,61 significa che l’azienda ha un margine di sicurezza del 61% rispetto alla sua capacità di rimborsare le scadenze dei debiti.

L’opinione degli esperti è offerta a titolo indicativo da parte del team di credito degli esperti di Lendix, sulla base delle informazioni fornite dall’impresa titolare del progetto e delle informazioni del nostro database (Scores & Décisions, Fichier Bancaire des Entreprises). Questa opinione rappresenta solo un elemento di riflessione nella decisione di un investitore di contribuire al finanziamento di un progetto.