logo lendix

diventa

logo october
Scopri di piùContinuare a october.eu

< tutti i progetti

C.R.D. #2

presentato da October Francia

1.000.000 €

5%

60 mesi

B+

E se avessi investito in questo progetto?

investiti su questo progetto, sono…

rimborsati

escluse le tasse

Crea il tuo conto

Attenzione Prestare denaro alle imprese comporta un rischio di perdita del capitale e richiede l’immobilizzazione dei tuoi risparmi.

location

Luogo

Saint-Dizier, Francia

activity

Settore

Servizi alle imprese

Presentazione dell’azienda

Creata nel 1994, CRD (Conception Réalisation Développement) è un’azienda specializzata nell’installazione di strutture metalliche e tubazioni. L’azienda, gestita da Patrick Gaillard, conta 70 persone e ha sede a Saint-Dizier (Francia).

L’attività della società consiste nella riparazione preventiva o curativa di sistemi di tubazioni e nell’installazione o nel trasferimento di impianti. La CRD opera nel settore petrolifero, nucleare, alimentare e delle fonderie. L’azienda si occupa di tutte le attività quali project management, meccanica, costruzione di caldaie e tubazioni per garantire un servizio completo ai propri clienti.

CRD lavora con 52 clienti provenienti da diversi settori. I principali clienti sono: Total, Raffinerie Du Midi, Fes e Cofely in energia, le Forges De Boulogne, Mennesman e Spie. L’impresa svolge una piccola parte della sua attività con i clienti del settore della difesa ed inoltre partecipa alla ristrutturazione e all’installazione delle basi aeree e delle reti di condotte della NATO.

La concorrenza nel settore è scarsa a causa delle elevate barriere d’ingresso. L’attività richiede un elevato livello di qualità, in particolare nei settori nucleare e parapetrolifero. L’azienda si distingue principalmente dalla concorrenza per la competenza dei suoi team e per la sua reputazione presso i clienti.

La CRD è stata rilevata nel luglio 2017 dal gruppo Turgis e da Gaillard Industrie.

Presentazione del progetto

Per favorire la propria crescita, la società sta sviluppando un’attività di noleggio di motori per i mercati delle gru portuali, delle chiatte fluviali, delle macchine da miniera e dei generatori.

Per procedere con la seconda parte del progetto, l’azienda chiede 1 000 000 € a 60 mesi per finanziare lo sviluppo di un ERP e il layout delle macchine acquistate.

Si ricorda che nel 2017 la comunità dei prestatori Lendix ha finanziato la prima parte del progetto con un importo di 1 040 000 € per l’acquisto di macchinari (motori e ricambi).

L’importo offerto sulla piattaforma è limitato a 490 000 €, in linea con i limiti normativi.

Come tutti i progetti presentati ai prestatori privati di Lendix, questo è oggetto di un co-finanziamento con gli investitori istituzionali e il Management di Lendix, sottoscrittori del Fondo Lendix.

Opinione dell’analista

Con un fatturato di 9 281 143 € nel 2017 e un team di esperti, l’azienda ha una buona performance storica ed una redditività operativa a doppia cifra.

Nel 2017 l’incremento dei ricavi è legato ai maggiori contratti con i clienti storici.

La previsione è stata elaborata sulla base dell’andamento del 2017, tenendo conto degli incrementi dei dividendi destinati a coprire le scadenze del debito di acquisizione dovuto alla recente acquisizione della società.

L’impresa ha una buona capacità di rimborso con un FCCR previsionale (Fixed Charge Cover Ratio / Coefficiente di copertura dei costi fissi*) a 1,09 e un’eccellente struttura finanziaria con un rapporto stimato di Debito Netto / Ebitda di 0,8 e Debito Netto / Fondi Propri del 45%, tenuto conto del versamento di 1 000 000 € in conto corrente da parte degli azionisti.

A seguito dell’analisi del progetto e dell’impresa, il rating assegnato è di livello B+ con una buona capacità di rimborso e un tasso di interesse annuale del 5%.

Punti di Forza

  • Buona performance storica su una base di clienti regolari;
  • Mercato di nicchia e competenze con elevate barriere d’ingresso;
  • Buona capacità di rimborso con un FCCR di 1,09 sostenuto dal sostegno degli azionisti.

Punto da tenere in considerazione

  • Rischio operativo di nuova produzione.

*Il multiplo FCCR a 1,09 significa che l’azienda ha un margine di sicurezza del 9% rispetto alla sua capacità di rimborsare le scadenze dei debiti.

L’opinione degli esperti è offerta a titolo indicativo da parte del team di credito degli esperti di Lendix, sulla base delle informazioni fornite dall’impresa titolare del progetto e delle informazioni del nostro database (Scores & Décisions, Fichier Bancaire des Entreprises). Questa opinione rappresenta solo un elemento di riflessione nella decisione di un investitore di contribuire al finanziamento di un progetto.