logo lendix

diventa

logo october
Scopri di piùContinuare a october.eu

< tutti i progetti

Dmedia Group

presentato da October Italia

600.000 €

6.5%

48 mesi

B

E se avessi investito in questo progetto?

investiti su questo progetto, sono…

rimborsati

escluse le tasse

Crea il tuo conto

Attenzione Prestare denaro alle imprese comporta un rischio di perdita del capitale e richiede l’immobilizzazione dei tuoi risparmi.

location

Luogo

Merate, Italia

activity

Settore

Informazione e Comunicazione

Presentazione dell’azienda

Fondata nel 2001, Dmedia Group è una società del settore media del settore media.

L’ azienda è ad oggi diretta da Massimo Cristofori e Mauro Albani, conta 170 dipendenti a livello di gruppo e ha sede a Merate (LC)

Le principali attività dell’azienda sono:

  • la redazione e diffusione di informazioni locali tramite stampa e canali digitali
  • la raccolta pubblicitaria diretta a livello locale raggiungendo le micro-piccole aziende.

La società lavora con un network di 60 edizioni settimanali con una diffusione di 150 000 copie e circa 700 000 lettori settimanali.

L’azienda è leader nel mercato della comunicazione locale nel Centro-Nord Italia (Lombardia, Piemonte, Valle d’Aosta, Toscana, Veneto e Liguria) ed è uno dei pochi operatori che si occupa di notizie a livello locale con raccolta pubblicitaria dalle piccole-media aziende.

L’azienda capogruppo, Netweek spa, è quotata al mercato MTA di Borsa italiana e sta uscendo da un periodo di difficoltà finanziaria risolto con un Concordato in continuità diretta ed un aumento di capitale di circa 16 000 000€. La crisi è stata generata dalla divisione eCommerce del gruppo, ora ceduta a terzi, ma non ha mai coinvolto la divisione media gestita da Dmedia Group spa. Nel 2016 la divisione Media ha sviluppato un fatturato di 26 milioni di euro con 100 giornalisti dipendenti ed uno staff editoriale di più di 700 collaboratori per la raccolta di informazioni e di pubblicità.

Il piano strategico 2018-2021 si fonda sulla crescita della raccolta pubblicitaria focalizzandosi sulle micro-piccole aziende, sull’incremento delle edizioni tematiche in aggiunta alle edizioni cartacee e sullo sviluppo delle edizioni digitali aggiungendo 20 nuovi portali di informazione locale, continuando con la ricerca di efficienze operative ed economie di scala.

Vittorio Farina, già presidente del Consiglio di Amministrazione di Netweek, società controllante di Dmedia, il 14 settembre è stato sottoposto a misure cautelari per l’ipotesi di reato di bancarotta fraudolenta in relazione alla procedura fallimentare della società ILTE S.p.A., azienda tipografica controllata dallo stesso per diversi anni. 

Lendix supporta la richiesta di finanziamento sulla base delle seguenti considerazioni:

  • Netweek ha informato il mercato che le accuse riguardano un periodo precedente all’ingresso del sig. Farina nel gruppo Netweek e che riguardano un’azienda (ILTE) non collegata al gruppo;
  • In data 22 settembre il Consiglio di Amministrazione ha nominato il sig. Alessio Laurenzano, già Amministratore Delegato, come nuovo Presidente del Consiglio di Amministrazione;
  • Vittorio Farina oggi detiene indirettamente una quota di minoranza di Netweek S.p.A. (<5%). Non è più membro del Consiglio di Amministrazione e non ha ruoli operativi nell’azienda.

Presentazione del progetto

Nell’ambito del proprio piano strategico, l’azienda chiede 600 000 € a 48 mesi per finanziare l’acquisizione di un’azienda media locale leader nel territorio piemontese e per lanciare nuove edizioni digitali.

Come tutti i progetti presentati agli investitori privati di Lendix, questo è oggetto di un co-finanziamento con gli investitori istituzionali e il Management di Lendix, sottoscrittori del Fondo Lendix.

Opinione dell’analista

Dmedia Group è la principale azienda operativa e sub-holding, genera un fatturato di 26 milioni di € e un margine del 5,5%. L’analisi è stata impostata sui risultati consolidati di Netweek che rispecchiano l’andamento economico del gruppo.

Con un fatturato di 25 977 000 € nel 2016 e un team esperto, la società presenta un’eccellente performance storica e un margine operativo alto. Nel 2014 e 2015 la performance è stata condizionata dalle difficoltà del segmento eCommerce di Netweek. Nel 2016 l’andamento economico è stato integralmente generato dal segmento media in quanto la divisione eCommerce è stata ceduta a terzi.

La stima è stata elaborata sulla base dell’attività svolta nel 2016.

L’impresa ha una buona capacità di rimborso con un FCCR previsionale (Fixed Charge Cover Ratio / Coefficiente di copertura dei costi fissi*) a 1,04 e un’eccellente struttura finanziaria con un rapporto stimato di Debito Netto / Ebitda di 0,17 e Debito Netto / Fondi Propri del 5,0%, considerando l’aumento di capitale di 16 000 000€.

A seguito dell’analisi del progetto e dell’impresa, il rating assegnato è di livello B con una solida capacità di rimborso e un tasso di interesse annuale del 6,50%.

Punti di forza

  • Azienda leader nel mercato media locale nel Centro Nord Italia
  • Impegno degli azionisti nello sviluppo del piano strategico supportato con l’approvazione di un aumento di capitale
  • Buona capacità di rimborso con un FCCR previsionale superiore ad 1

Punto da tenere in considerazione

  • Settore maturo in fase di trasformazione dalla carta stampata al digitale

*Il multiplo FCCR a 1,04 significa che l’azienda ha un margine di sicurezza del 4% rispetto alla sua capacità di rimborsare le scadenze dei debiti.

L’opinione degli esperti è offerta a titolo indicativo da parte del team di credito degli esperti di Lendix, sulla base delle informazioni fornite dall’impresa titolare del progetto e delle informazioni del nostro database (Informa/ Asnef). Questa opinione rappresenta solo un elemento di riflessione nella decisione di un investitore di contribuire al finanziamento di un progetto.