logo lendix

diventa

logo october
Scopri di piùContinuare a october.eu

< tutti i progetti

Fleurs Cardinal

presentato da October Francia

380.000 €

7.5%

84 mesi

B

E se avessi investito in questo progetto?

investiti su questo progetto, sono…

rimborsati

escluse le tasse

Crea il tuo conto

Attenzione Prestare denaro alle imprese comporta un rischio di perdita del capitale e richiede l’immobilizzazione dei tuoi risparmi.

location

Luogo

Paris, Francia

activity

Settore

Finanze

Presentazione dell’azienda

Fondata nel 2017, Fleurs Cardinal è detenuta, tramite SCA Retail Paris IDF Est, da investitori individuali consigliati da 123 IM (ex 123 Venture).

Lo scopo di SCA Retail Paris IDF Est (RPE) è quello di acquisire una dozzina di aziende sotto il marchio Monceau Fleurs, Rapid’ Flore (o Cœur de Fleur), Happy Au Nom de la Rose con l’ obiettivo di creare vetrine per il rinnovo del gruppo Emova.

Con questi 4 marchi, il Gruppo franchisor Emova è leader mondiale nella distribuzione floreale, con quasi 400 punti vendita in 12 paesi e un fatturato di circa 115 milioni di euro.

  • Monceau Fleurs incarna l’eleganza francese offrendo fiori freschi, di buon gusto e qualità al giusto prezzo.
  • Rapid’ Flore dà piacere alla vita di tutti i giorni, è garanzia di far bene e una soluzione semplice, naturale e sincera.
  • Happy vuole essere il marchio innovativo, al centro del trend, quello che regala sorriso, piacere e sorpresa.
  • Il Nom de la Rose è il marchio specialistico, esclusivamente sulla rosa. Il romanticismo è sotto i riflettori.

Presentazione del progetto

Un franchisee storico dei marchi del Gruppo Emova vuole vendere la propria società, SP Flore, per un valore di 550 000 €. Fondata nel 2009, SP Flore è una società che commercializza fiori e gestisce i negozi di Monceau Fleurs de Suresnes e Puteaux (Francia).

La società Fleurs Cardinal, nata per questa acquisizione, vuole prendere in prestito 380 000 € a 84 mesi per finanziare l’acquisizione della società, il saldo e le attività in corso di finanziamento mediante l’apporto di capitale.

L’indennità di rimborso anticipato per gli investitori di questo progetto è fissata al 2% nei primi 12 mesi e successivamente allo 0% per gli anni seguenti.

Come tutti i progetti presentati agli investitori privati di Lendix, questo è oggetto di un co-finanziamento con gli investitori istituzionali e il Management di Lendix, sottoscrittori del Fondo Lendix.

Opinione dell’analista

L’analisi finanziaria si è basata sui bilanci di SP Flore.

Con un fatturato di 925 464 € nel 2016 e un team esperto, l’azienda vanta un buon track record in termini di sviluppo delle vendite, unito a una redditività a doppia cifra. Nel 2016, la riduzione del fatturato è legata alla cessione di un negozio situato a Boulogne-Billancourt. Le stime sono state predisposte sulla base dei risultati del 2016.

L’azienda ha una solida capacità di rimborso con un FCCR previsionale (Fixed Charge Cover Ratio / Coefficiente di copertura dei costi fissi*) a 1,71 e una buona struttura finanziaria con un rapporto stimato di Debito Netto / Ebitda di 1,0 e Debito Netto / Fondi Propri del 33,0% tenendo conto dell’apporto di capitale.

A seguito dell’analisi del progetto e dell’impresa, il rating assegnato è di livello B con una solida capacità di rimborso e un tasso di interesse annuale del 7,50%.

Punti di forza

  • Buon andamento storico delle attività con una base clienti ricorrente e posizionamento in zone commerciali
  • Buona capacità di rimborso previsionale con un FCCR di 1,71.
  • Azionariato forte e gruppo franchise in controtendenza con buone prospettive.

Punto da tenere in considerazione

  • Rischi connessi alla recente acquisizione di molte imprese

*Il multiplo FCCR a 1,71 significa che l’azienda ha un margine di sicurezza del 71% rispetto alla sua capacità di rimborsare le scadenze dei debiti.

L’opinione degli esperti è offerta a titolo indicativo da parte del team di credito degli esperti di Lendix, sulla base delle informazioni fornite dall’impresa titolare del progetto e delle informazioni del nostro database (Scores & Décisions, Fichier Bancaire des Entreprises). Questa opinione rappresenta solo un elemento di riflessione nella decisione di un investitore di contribuire al finanziamento di un progetto. 

La società Retail Paris IDF Est è ora controllata principalmente da fondi di investimento del gruppo 123 IM, che Olivier Goy (Fondatore e Presidente del Consiglio di Gestione di Lendix) ha creato e gestito fino al 2014. Olivier Goy, tuttavia, non è più operativo in 123 IM e non ha alcun impatto sulla gestione dei fondi. Inoltre, ricordiamo che i manager di Lendix (inclusi Olivier Goy) investono sistematicamente e significativamente in tutti i progetti presentati su Lendix al fine di allineare i loro interessi a quelli dei finanziatori.