logo lendix

diventa

logo october
Scopri di piùContinuare a october.eu

< tutti i progetti

Generys Groupe

presentato da October Francia

315.000 €

6%

60 mesi

B

E se avessi investito in questo progetto?

investiti su questo progetto, sono…

rimborsati

escluse le tasse

Crea il tuo conto

Attenzione Prestare denaro alle imprese comporta un rischio di perdita del capitale e richiede l’immobilizzazione dei tuoi risparmi.

location

Luogo

Villepinte, Francia

activity

Settore

Servizi personali

Presentazione dell’azienda

Generys Groupe è la società holding fondata nel 2008 e attiva nel settore della cremazione e dei servizi funebri per l’uomo e gli animali domestici. Il Gruppo è gestito da Nicolas Goossens, ha 22 dipendenti e ha sede a Villepinte.

Le società del gruppo sono:

  • Dal 1975 la società Soissons è una casa funebre con 3 punti vendita della rete Roc Eclerc a Villepinte, Tremblay in Francia e Villeparisis. La società ha un contratto di esclusiva con la rete di franchising Roc per altri 5 anni.
  • Dal 1998, la società SIAF gestisce il cimitero di Guyancourt Crématorium e Villepinte per i servizi funebri per animali – Crematorium des bois Rochefort (CBR) in Val d’Oise, è in fase di apertura, a seguito dell’assegnazione della DSP nel 2016

L’azienda collabora con le famiglie del defunto.

Presentazione del progetto

L’azienda desidera prendere in prestito 315 000 € in 60 mesi con 6 mesi di rimborso differito per finanziare parte del progetto crematorium des bois rochefort. Il finanziamento sarà effettuato in due quote, la prima di 315 000 euro, istituita questo mese, e la restante in un secondo tempo per un altro progetto. Il progetto Crematorium nel suo complesso ammonta a 3,9 milioni di euro in immobili, attrezzature tecniche e mobili. Il saldo è finanziato da un prestito bancario di 15 anni e da versamenti in conto capitale da parte degli azionisti e sarà realizzato il mese prossimo.

Questo progetto è un prestito a medio termine con un differimento dell’ammortamento del capitale e come tale presenta un metodo diverso di rimborso del capitale rispetto ai progetti standard. I primi 5 mesi, i finanziatori riceveranno solo gli interessi, i successivi 55 mesi, i finanziatori riceveranno gli interessi e il capitale di ammortamento. Questo profilo di rimborso del capitale corrisponde alle esigenze di finanziamento del mutuatario e consente ai mutuanti di ottenere un importo di interessi più elevato.

L’importo offerto sulla piattaforma è limitato a 154 350€, in linea con i limiti normativi.

Come tutti i progetti presentati agli investitori privati di Lendix, questo è oggetto di un co-finanziamento con gli investitori istituzionali e il Management di Lendix, sottoscrittori del Fondo Lendix.

Opinione dell’analista

Il mutuatario è una holding i cui ricavi derivano da servizi fatturati alle sue controllate. L’analisi finanziaria è stata effettuata sul bilancio consolidato, che riflette l’andamento del Gruppo.

Con un fatturato di 2 307 000 € nel 2017 e un team di esperti, l’azienda ha una buona esperienza combinata con un margine operativo a due cifre.

Aumento del fatturato e del margine operativo trainato dall’aumento del tasso di cremazione negli ultimi anni e dall’arrivo della generazione del dopoguerra (Baby-Boom) in età matura. Il mutuatario ha una buona capacità di rimborso con un FCCR (Fixed Charge Cover Ratio *) previsto a 1,21 e una buona struttura finanziaria, con un rapporto indebitamento finanziario netto / margine operativo lordo previsto di 3,30 e un rapporto indebitamento finanziario netto / patrimonio netto previsto del 184%.

L’analisi del progetto porta ad un rating di credito di B e ad un tasso di interesse annuo del 6%.

Punti di forza:

  • Buona performance storica basata su una base clienti diversificata.
  • Buona capacità di rimborso, con una previsione di FCCR di 1,21 rafforzata dal sostegno degli azionisti.
  • Contratto trentennale di smantellamento del servizio pubblico per il crematorio del legno di rocca.

Punti di vigilanza:

  • Possibile ritardo nell’apertura se la fase di costruzione è più lunga del previsto