logo lendix

diventa

logo october
Scopri di piùContinuare a october.eu

< tutti i progetti

One Works

presentato da October Italia

1.500.000 €

5.5%

36 mesi

B

E se avessi investito in questo progetto?

investiti su questo progetto, sono…

rimborsati

escluse le tasse

Crea il tuo conto

Attenzione Prestare denaro alle imprese comporta un rischio di perdita del capitale e richiede l’immobilizzazione dei tuoi risparmi.

location

Luogo

Milan, Italia

activity

Settore

Indagini di marketing e consulenza

Presentazione dell’azienda

One works è una società di progettazione e consulenza globale che opera con un approccio integrato nel settore dell’architettura e dell’ingegneria delle infrastrutture di trasporto, dell’urbanistica e del real estate commerciale. 

Fondata nel 2007, grazie alla ormai più che ventennale storia professionale dei suoi Managing Partner Leonardo Cavalli e Giulio De Carli e alla loro visione internazionale, One Works è cresciuta esponenzialmente mettendo al centro delle proprie collaborazioni multidisciplinari un design di alta qualità e posizionandosi quale primo studio di architettura in Italia per fatturato.

La società lavora da sei diverse posizioni strategiche in tutto il mondo, con il suo headquarter a Milano, e uffici a Venezia, Roma, Dubai, Londra e Singapore. Da queste sedi opera un affiatato team di oltre 150 architetti, designer e ingegneri per la progettazione e la realizzazione di lavori in tutto il mondo.

Tra le più importanti opere in cui è attualmente impegnato lo studio figurano: undici delle nuove stazioni metropolitane tra Doha e Riyad, tra cui le Major Station, il Transport Education Center che sorgerà a Doha, il progetto di ampliamento dell’aeroporto Marco Polo di Venezia, il grande outlet The Market di San Marino. 

L’azienda collabora con un’ampia gamma di clienti internazionali e pubbliche amministrazioni.

Presentazione del progetto

La società chiede 1 500 000 € a 36 mesi, con 3 mesi di rimborso differito, per finanziare l’assunzione di nuove figure professionali e l’avvio di nuovi lavori. Il progetto sarà realizzato entro la fine dell’anno.

Si tratta di un Flexible Bridge Loan, che offre al richiedente la possibilità di rimborsare il prestito anticipatamente e senza commissioni dopo i primi 9 mesi, anche in caso di rifinanziamento da parte di altri istituti finanziari.

Questo progetto è un finanziamento a medio termine con ammortamento differito del capitale proposto sulla piattaforma Lendix e quindi con modalità di rimborso del capitale diversa rispetto ai progetti standard. Per i primi 3 mesi i prestatori riceveranno gli interessi e, per i prossimi 33 mesi, riceveranno gli interessi e l’ammortamento del capitale. Questo profilo di rimborso del capitale corrisponde alle esigenze di finanziamento del richiedente e consente ai prestatori di ottenere un importo di interessi più elevato.

Tale progetto non è coperto dalla garanzia statale italiana.

L’importo offerto sulla piattaforma è limitato a 735 000 €, in linea con i limiti normativi.

Come tutti i progetti presentati ai prestatori privati di Lendix, questo è oggetto di un co-finanziamento con gli investitori istituzionali e il Management di Lendix, sottoscrittori del Fondo Lendix.

Opinione dell’analista

Con un fatturato di 21 528 000 € nel 2017 e un team di esperti, l’azienda ha una buona performance storica e un margine operativo a doppia cifra.

La crescita del fatturato è legata dall’acquisizione di nuovi grandi progetti internazionali principalmente nel segmento delle infrastrutture, invece il leggero calo della redditività avuto nel 2016 è principalmente dovuto agli investimenti in nuove sedi e in nuove risorse. La previsione è basata sull’andamento storico e sul business plan aziendale.

L’impresa ha una buona capacità di rimborso con un FCCR previsionale (Fixed Charge Cover Ratio / Coefficiente di copertura dei costi fissi*) a 1,23 e una buona struttura finanziaria con un rapporto stimato di Debito Netto / Ebitda di 1,8 e Debito Netto / Fondi Propri del 114%.

A seguito dell’analisi del progetto e dell’impresa, il rating assegnato è di livello B con una buona capacità di rimborso e un tasso di interesse annuale del 5,5%.

Punti di Forza: 

  • Buona performance storica basata su una base di settori e clienti diversificata; 
  • Buona capacità di rimborso con un FCCR previsionale di 1,23; 
  • Tra gli studi di architettura più rilevanti in Italia con una reale presenza ed attività internazionale.

Punto da tenere in considerazione: 

  • Parziale dipendenza dagli investimenti in infrastrutture.

*Il multiplo FCCR a 1,23 significa che l’azienda ha un margine di sicurezza del 23 % rispetto alla sua capacità di rimborsare le scadenze dei debiti.

L’opinione degli esperti è offerta a titolo indicativo da parte del team di credito degli esperti di Lendix, sulla base delle informazioni fornite dall’impresa titolare del progetto e delle informazioni del nostro database (ModeFinance, Crif, Cerved). Questa opinione rappresenta solo un elemento di riflessione nella decisione di un investitore di contribuire al finanziamento di un progetto.