logo lendix

diventa

logo october
Scopri di piùContinuare a october.eu

Verso il Mercato Unico dei Capitali #1 – La finanza a sostegno dell’economia reale

Abbiamo realizzato una serie di approfondimenti relativi al programma europeo di creazione di un Mercato Unico dei Capitali. Si tratta di un tema che ci sta molto a cuore dato che October è una piattaforma di finanziamento on-line attiva a livello internazionale (Italia, Francia, Spagna, Paesi Bassi) con l’obiettivo di sostenere l’economia reale. In questo primo articolo, illustreremo in che cosa consiste e quali sono i suoi principali obiettivi.

Secondo l’analisi condotta dalla Commissione Europea “Small and medium-sized enterprises’ access to finance” (2016), una delle principali sfide che gli imprenditori europei incontrano riguarda l’accesso al credito, ancora prevalentemente banco-centrico.

Se, da un lato, le piccole e medie imprese europee si trovano sempre più a competere in un contesto globalizzato, dall’altro la ricerca di finanziamenti rimane ancora spesso legata al Paese d’origine. L’assenza di un vero e proprio Mercato Unico dei Capitali ha rappresentato per diverso tempo un freno. Recentemente, il suo ruolo è stato riconosciuto dalla Commissione Europea trovando spazio all’interno del Piano di Investimenti per l’Europa del 2014.

Quali sono gli obiettivi del Mercato Unico dei Capitali?

Lo scopo di questo ambizioso programma è quello di sostenere le PMI europee consentendo loro di accedere più facilmente a risorse finanziarie provenienti da investitori di tutta l’Unione Europea. La Commissione Europea ha indicato 5 aree prioritarie di intervento:

  • Favorire la diffusione di forme di finanziamento alle PMI complementari rispetto al credito bancario, guardando al mondo delle aziende Fintech.
  • Garantire un quadro regolamentare che favorisca investimenti a lungo termine e il finanziamento delle infrastrutture in Europa.
  • Incrementare le opportunità di investimento per investitori retail e istituzionali e aumentare la concorrenza.
  • Rafforzare la capacità delle banche di erogare prestiti.
  • Abbattere gli ostacoli transfrontalieri e sviluppare mercati dei capitali per tutti i 28 Stati membri.
    mercato unico capitali

Le imprese non possono farne a meno: perchè?

In October, siamo convinti che un Mercato Unico dei Capitali efficiente e ben integrato sia presupposto fondamentale per la competitività europea. Renderebbe infatti più semplice ai fornitori operare su scala internazionale, aumentando le risorse degli investitori a supporto diretto delle imprese.

Se le piattaforme di crowdfunding potranno avvalersi di un passaporto UE, riusciranno a raccogliere denaro in tutta Europa senza chiedere l’autorizzazione nazionale. Questo consentirà di accelerare l’adozione di canali di finanziamento alternativi da parte delle piccole e medie imprese e start-up che rappresentano il motore della crescita economica europea.

Nell’episodio successivo vi parleremo dei fondi Eltif: come funzionano e perchè October ha scelto questo veicolo per sostenere la propria crescita internazionale.