logo lendix

diventa

logo october
Scopri di piùContinuare a october.eu

october

Il nuovo Fondo October Italia dedicato alle PMI italiane

A fine 2019 abbiamo annunciato la creazione di un Fondo da 30 milioni di euro dedicato alle PMI italiane. Il nuovo Fondo October Italia è stato inizialmente sottoscritto da alcuni tra i principali Confidi italiani con il supporto del FEI (Fondo europeo per gli investimenti) attraverso lo strumento di Garanzia InnovFin, istituito su iniziativa della Commissione europea e sostenuto da Horizon 2020.

Il Fondo inizierà a investire sui progetti italiani idonei a partire dal mese di aprile 2020. Vediamo quali sono le caratteristiche di questo Fondo e come interverrà nel finanziamento dei progetti sulla piattaforma.

Le tipologie di investitori October

Come sapete, su October ci sono due tipologie di investitori: 

    • prestatori privati come voi, che prestano da 20€ a 2.000€ ai progetti che loro stessi scelgono di volta in volta tra quelli pubblicati sulla piattaforma;
    • investitori istituzionali pubblici e privati che investono attraverso i fondi gestiti da October: il Fondo October e il nuovo Fondo October Italia.

Il Fondo October investe automaticamente in ciascun progetto pubblicato sulla piattaforma. A questo Fondo partecipano investitori istituzionali pubblici come il FEI, investitori istituzionali privati come assicurazioni, banche o family office e il management di October

Il Fondo October Italia investirà a fianco dei prestatori privati e del Fondo October, co-finanziando i progetti italiani idonei.

Qual è la missione del Fondo October Italia?

Il Fondo October Italia è stato costituito con l’obiettivo di facilitare l’accesso al credito da parte delle PMI italiane. Affiancherà gli investitori istituzionali e la community di prestatori privati October nell’erogazione di prestiti alle imprese idonee. 

Grazie al contributo dei Confidi e all’intervento dello strumento di garanzia di InnovFin, il Fondo potrà finanziare i progetti a un tasso di interesse inferiore. Le imprese idonee potranno così beneficiare di una riduzione del costo del finanziamento. 

In che modo il Fondo October Italia interverrà nel finanziamento dei progetti?

I progetti presentati sulla nostra piattaforma sono finanziati dalla community di prestatori privati insieme agli investitori istituzionali che prestano attraverso il Fondo October. Ogni volta che un progetto apre al finanziamento, il Fondo October investe automaticamente il 51% dell’importo, mentre il restante 49% è a disposizione dei prestatori. Il Fondo completa l’eventuale importo non sottoscritto dai prestatori privati. 

Per i progetti co-finanziati dal Fondo October Italia le cose funzioneranno in maniera leggermente diversa. Per ogni azienda che beneficerà del supporto di questo Fondo infatti pubblicheremo sulla piattaforma due progetti distinti, uno aperto ai prestatori e al Fondo October, l’altro riservato esclusivamente al Fondo October Italia

Il Fondo October e i prestatori privati potranno prestare come sempre, secondo le modalità e le percentuali descritte sopra. Il Fondo October Italia invece investirà automaticamente il 100% dell’importo a lui riservato. Al termine della sottoscrizione l’impresa riceverà l’importo complessivo dei due progetti. 

Facciamo un esempio. Immaginate che un’impresa italiana, idonea al finanziamento da parte del Fondo October Italia, chieda 500.000€ su 36 mesi al 6%. I due progetti pubblicati sulla piattaforma avrebbero questa configurazione:

  • Progetto 1: 250.000€ su 36 mesi al 6%. Il progetto verrà sottoscritto dal Fondo October (51%) e dai prestatori privati (49%).
  • Progetto 2: 250.000€ su 36 mesi al 3%. Il progetto verrà sottoscritto al 100% dal Fondo October Italia.

Una volta che entrambi i progetti saranno finanziati, l’impresa riceverà l’importo complessivo del finanziamento. Come sempre, il rimborso avverrà attraverso rate mensili composte da una quota di capitale e una di interessi. I prestatori privati e il Fondo October riceveranno un interesse del 6%, mentre il Fondo October Italia riceverà un interesse del 3%. Il tasso di interesse complessivo per la società sarà quindi del 4,5%.

Ogni volta che il Fondo October Italia parteciperà al finanziamento, i prestatori saranno informati da un disclaimer nella descrizione del progetto.

Quale sarà l’impatto per i prestatori?

L’intervento del Fondo October Italia permetterà alle PMI di finanziarsi a condizioni economiche migliori, ma non comporterà alcun cambiamento per i prestatori privati che potranno continuare a prestare con la stessa modalità di sempre. In altre parole, il Fondo October Italia finanzierà i progetti con un tasso di interesse inferiore, mentre i prestatori privati e il Fondo October potranno finanziare i progetti allo stesso tasso di prima. Il loro rendimento quindi resterà invariato, dal momento che la riduzione del costo complessivo del finanziamento per le imprese è determinato unicamente dall’intervento del Fondo October Italia.