logo lendix

diventa

logo october
Scopri di piùContinuare a october.eu

prestatori

I prestatori vogliono sostenere le imprese durante la crisi Covid

Di recente October ha introdotto la possibilità di sottoscrivere prestiti garantiti dallo Stato francese. Questa nuova categoria di prestiti è stata concepita per fornire credito alle aziende francesi e aiutarle a superare la crisi Covid-19. Questo obiettivo di finanziamento è diverso dai progetti normalmente finanziati su October. Prima del Covid-19 infatti, October finanziava principalmente progetti di crescita, come ad esempio l’investimento in nuovi macchinari o canali di vendita.

Ma l’obiettivo di finanziamento non è l’unica cosa diversa. I prestiti garantiti dallo Stato francese differiscono dai prestiti standard su aspetti importanti, come il tasso d’interesse e la durata del finanziamento. Ci siamo quindi chiesti perché i prestatori decidono di prestare ai progetti garantiti dallo Stato.

In cosa si differenziano i prestiti garantiti dallo Stato francese?

Per capire cosa spinge un prestatore a prestare o meno a un progetto garantito dallo Stato francese, è bene sapere quanto questi si differenziano dai progetti tradizionali:

  • Partiamo da una constatazione ovvia: il 90% del capitale residuo è coperto dallo Stato francese, il che lo rende un investimento più sicuro.
  • La garanzia ha un impatto anche sulla struttura del prestito. Durante i primi 12 mesi il tasso di interesse massimo per un prestito garantito dallo Stato è limitato al 2%.
  • Dopo i primi 12 mesi, l’impresa può rimborsare (in tutto o in parte) il prestito, ma può anche decidere di prorogarne la scadenza. Per questo motivo la durata del prestito non è nota in anticipo. In caso di proroga del prestito, il tasso d’interesse aumenta.
  • Anche il piano di ammortamento di un prestito garantito dallo Stato francese è diverso. Il prestito è inizialmente un prestito differito di 12 mesi con pagamento degli interessi e del capitale alla scadenza, mentre i nostri prestiti standard vengono rimborsati mensilmente.

Perché i prestatori scelgono di prestare?

La maggior parte dei prestatori si è iscritta a October prima che la crisi Covid-19 iniziasse. Questo significa che quasi tutti i prestatori erano abituati a prestiti ad ammortamento lineare con rimborsi mensili, a un tasso d’interesse medio del 5,62% non modificabile e a una durata nota in anticipo.

Da una precedente ricerca svolta da October, sappiamo che la maggior parte dei prestatori prestava a questi progetti per diversificare il proprio portafoglio di investimenti, per ottenere un rendimento e per sostenere le imprese nella loro crescita.

I prestiti garantiti dallo Stato francese sono per loro natura molto diversi dai progetti standard. Questo significa che anche il motivo per cui i prestatori scelgono di prestare è diverso?

Finora oltre 5.000 prestatori hanno investito in almeno uno dei 28 progetti garantiti dallo Stato francese, per un totale di 4.386.200€. Abbiamo svolto un sondaggio al quale hanno risposto 1.157 prestatori. Dai risultati che abbiamo ottenuto è chiaro che la risposta alla domanda precedente è affermativa. La diversificazione non è più la ragione numero 1, ma vediamo invece che il gruppo più numeroso di prestatori (39%) è motivato dalla volontà di sostenere le imprese. I prestatori scelgono di prestare ai prestiti garantiti dallo Stato principalmente per aiutare le imprese francesi durante la crisi del coronavirus. La garanzia sul capitale prestato è il secondo motivo più citato, seguito dalla diversificazione del portafoglio:

 

È interessante notare che questo cambiamento di motivazione è per lo più guidato da Prestatori francesi. Il 47% afferma che aiutare le aziende durante la crisi Covid-19 è la principale ragione che li spinge a prestare. Per i prestatori non francesi invece, sostenere le aziende francesi è solo la terza ragione più menzionata. La maggior parte dei prestatori non francesi presta principalmente per beneficiare della garanzia statale e per diversificare il proprio portafoglio. Non è una sorpresa, in precedenza avevamo già individuato un “Home Bias” tra i prestatori relativamente ai progetti tradizionali.

E voi perché prestate?

Ora sapete perché gli altri prestatori decidono di investire in prestiti garantiti dallo Stato francese. E voi invece, perché prestate? Per sostenere le imprese, per diversificare il portafoglio o solo perché si tratta di un investimento garantito? Qualunque sia la ragione, continueremo a offrire prestiti garantiti dallo Stato francese sulla piattaforma fino alla fine di quest’anno. Se non volete prestare a questi prestiti garantiti dallo Stato, sappiate che non hanno sostituito i nostri progetti standard. Date un’occhiata a tutti i nostri progetti, ce ne sarà sicuramente uno che farà al caso vostro!