« Indietro a tutte le storie

C'era una volta... Solarian

"Ho ricevuto i fondi sul mio conto quattro giorni dopo la richiesta".

Dopo 14 anni come sviluppatore web, Pierre-Antoine Errard ha deciso di iniziare la propria attività nel 2017 con la creazione di Solarian. Curioso e spinto dall'ambizione di gestire e sviluppare completamente un sito web, ha lasciato la sua posizione di sviluppatore per iniziare questa nuova avventura da imprenditore.

Nel 2018, per gestire le finanze della sua nuova attività, Pierre-Antoine ha aperto un conto pro presso Qonto, un istituto di pagamento online dedicato alle piccole imprese e ai lavoratori autonomi. Ha iniziato sviluppando i suoi siti web, poi nel 2019 ha acquistato i suoi primi siti web, che gestisce, sviluppa e anima.

Nel luglio 2020, scopre un sito web che propone attività per gli anziani: Quintonic.

È stato amore a prima vista! Pierre-Antoine lo acquista e da allora si dedica interamente al suo sviluppo. Questo sito raccoglie una comunità di 140.000 membri e ha 3 milioni di pagine viste al mese.

Il suo obiettivo: continuare ad animare questa comunità fedele e sviluppare la parte Premium.

  • business

    Area di attività

    Business services

  • loan

    Oggetto del finanziamento

  • amount

    Importo finanziato

    22.500 €

  • duration

    Durata del finanziamento

    12 mesi

  • interests

    Tasso di interesse

    2%

Assicurare il flusso di cassa in tempi di crisi

 

Nel 2020, come molti imprenditori, Pierre-Antoine sta affrontando la crisi del Covid-19.

Con i blocchi, è difficile per i membri di Quintonic incontrarsi per praticare le attività.

Il traffico tende naturalmente a diminuire.

Per garantire la continuità della sua attività, Pierre-Antoine sceglie di chiedere un prestito, che potrebbe permettergli di riequilibrare il suo flusso di cassa e anticipare le spese future.

Si rivolge prima alle banche tradizionali, ma le procedure sono lunghe e complesse. Ci vuole tempo per ottenere un appuntamento fisico. Avendo lavorato nel settore digitale per più di 20 anni, non è molto contento dei processi umani e delle scartoffie.

Un cliente conquistato dalla velocità

Qonto e October

Pierre-Antoine, cliente di Qonto da tre anni, è uno dei primi a essere informato della partnership tra Qonto e October, che è stata lanciata nel maggio 2021.

Qonto ha stretto una partnership con October per offrire ai suoi clienti prestiti con decisione immediata.

Pierre-Antoine sperimenta.

Inoltra una richiesta di prestito direttamente dal suo conto Qonto.

In pochi click, e rispondendo a sole 5 domande, Pierre-Antoine termina il processo cliente. Analizzando automaticamente le sue transazioni bancarie, October è in grado di fare una valutazione immediata e di fare un’offerta istantanea.

Il suo progetto viene quindi pubblicato online, e finanziato in poche ore dalla comunità di prestatori privati di October.

La promessa è qui: entro 4 giorni, Pierre-Antoine riceve i fondi sul suo conto.

Ho ricevuto i fondi sul mio conto da October prima ancora di ottenere un appuntamento con la banca tradizionale.
Provenendo da un background tecnologico, Pierre-Antoine ama quando tutto è online e tutto è chiaro.

Già soddisfatto della reattività di Qonto, apprezza ancora di più il fatto di poter richiedere un prestito online tramite October.

Non c’è bisogno di inviare documenti, le sue transazioni bancarie vengono analizzate automaticamente da October.

Durante tutto il processo, October e Qonto lo informano delle date e delle scadenze attraverso la piattaforma e queste vengono rispettate.

Questa semplicità nel processo, un processo veloce, 100% online e automatizzato, è ciò che Pierre-Antoine sta cercando.

Sì, raccomanderei Qonto e October a tutte le piccole imprese come la mia.
Con il ritorno alla normalità (fine del coprifuoco e del lockdown), il traffico sul sito sta aumentando e anche le prospettive di crescita. I fondi del prestito potranno aiutare il business di Quintonic a rimettersi in carreggiata.

Un seconda boccata d’aria

Con la fine delle restrizioni dovute all’emergenza Covid-19, la fiducia in Solarian è ripresa.

Il finanziamento ha permesso a Pierre-Antoine di stabilizzare la sua situazione e di considerare lo sviluppo dell’attività “website buyout” di Solarian.

Quintonic rimane il suo bene principale, ma Pierre-Antoine ha la ferma ambizione di acquistare nuovi siti web per continuare lo sviluppo di Solarian.

Attualmente possiede 4 siti web con circa 4 milioni di pagine viste al mese.